+39 091-6260146 info@creditofinanzanews.it  

Usura: pubblicati i TEGM per il periodo dal 1° ottobre al 31 dicembre 2018 e la classificazione delle operazioni creditizieMinistero dell’Economia e delle Finanze – Decreto 27 settembre 2018 – Tassi effettivi globali medi relativi al periodo 1° aprile – 30 giugno 2018. Applicazione dal 1° ottobre al 31 dicembre 2018

Ministero dell’Economia e delle Finanze – Decreto 27 settembre 2018 – Classificazione delle operazioni creditizie per categorie omogenee ai fini della rilevazione dei tassi effettivi globali medi praticati dalle banche e dagli intermediari finanziari

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha emanato, con il primo dei Decreto in commento, i tassi di interesse effettivi globali medi, ai sensi della Legge 7 marzo 1996, n. 108 (Legge sull’usura), in vigore per il periodo dal 1° ottobre al 31 dicembre 2018.

Ai fini della determinazione delle soglie oltre le quali gli interessi sono da considerarsi usurari, ai sensi dell’art. 2 della Legge n. 108/96 e del Decreto-Legge 13 maggio 2011, n. 70, ai tassi medi rilevati, aumentati di un quarto, si aggiunge un margine di ulteriori 4 punti percentuali. La differenza tra la soglia e il tasso medio non può superare gli 8 punti percentuali.

Gli intermediari inviano alla Banca d’Italia le segnalazioni relative ai tassi effettivi globali praticati per categorie omogenee di operazioni tenendo conto delle Istruzioni per la rilevazione emanate nel luglio 2016 e dei chiarimenti forniti dal Ministero dell’Economia nella nota metodologica allegata al Decreto in commento. I tassi medi rilevati, corretti per la variazione dei tassi sulle operazioni di politica monetaria, costituiscono la base per il calcolo dei tassi soglia, oltre i quali gli interessi sono considerati usurari.

Consulta il testo integrale -> Ministero dell’Economia e delle Finanze – Decreti 27 settembre 2018