+39 091-6260146 info@creditofinanzanews.it  

IFRS 9 Strumenti finanziari: omologato dalla UERegolamento della Commissione 22 marzo 2018, n. 498 – Che modifica il Regolamento (CE) n. 1126/2008 della Commissione che adotta taluni principi contabili internazionali conformemente al regolamento (CE) n. 1606/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l’International Financial Reporting Standard 9

Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea dello scorso 26 marzo, è stato pubblicato il Regolamento (UE) 2018/498 in commento che modifica il Regolamento (CE) n. 1126/2008 della Commissione che adotta taluni principi contabili internazionali conformemente al Regolamento (CE) n. 1606/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l’International Financial Reporting Standard (IFRS) 9.

Con il Regolamento (CE) n. 1126/2008 della Commissione sono stati adottati taluni principi contabili internazionali e talune interpretazioni vigenti al 15 ottobre 2008.

Il 12 ottobre 2017 l’International Accounting Standards Board (IASB) ha pubblicato modifiche all’International Financial Reporting Standard (IFRS) 9 Strumenti finanziari Elementi di pagamento anticipato con compensazione negativa.

Le modifiche sono volte a chiarire la classificazione di determinate attività finanziarie rimborsabili anticipatamente quando si applica l’IFRS 9.

Dopo consultazione dello European Financial Reporting Advisory Group (EFRAG), la Commissione conclude che le modifiche all’IFRS 9 soddisfano i criteri di adozione previsti dall’articolo 3, paragrafo 2, del Regolamento (CE) n. 1606/2002.

È, pertanto, opportuno modificare di conseguenza il Regolamento (CE) n. 1126/2008.

Lo IASB ha fissato la data di entrata in vigore delle modifiche al 1° gennaio 2019, consentendo l’applicazione anticipata.

Poiché il Regolamento (UE) 2016/2067 della Commissione è divenuto applicabile per gli esercizi che hanno inizio al più tardi il 1° gennaio 2018 o successivamente, le imprese dovrebbero poter utilizzare l’International Financial Reporting Standard (IFRS) 9 Strumenti finanziari come modificato dal Regolamento in commento, a decorrere dalla data di applicazione del Regolamento (UE) 2016/2067. Pertanto, le imprese dovrebbero poter applicare le disposizioni del Regolamento in commento per gli esercizi che iniziano il 1° gennaio 2018 o successivamente.

Dato che il Regolamento (UE) 2016/2067 è entrato in vigore il 12 dicembre 2016, per garantire la coerenza è opportuno che il Regolamento in commento entri in vigore il prima possibile.

Consulta il testo integrale -> Regolamento UE 22 marzo 2018, n. 498