skip to Main Content
+39 091-6260146 info@creditofinanzanews.it  

Obbligo di segnalazione operazioni sospette: siglato protocollo tra la UIF e il CNDCECUnità di Informazione Finanziaria – Comunicato Stampa 23 dicembre 2016 – Protocollo d’intesa tra la UIF e il CNDCEC

La segnalazione delle operazioni sospette in materia di antiriciclaggio, da parte dei professionisti, potrà avvenire anche tramite il Consiglio Nazionale.

Il Direttore dell’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia (UIF), Claudio Clemente, ed il Presidente del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (CNDCEC), Gerardo Longobardi, hanno, infatti, sottoscritto un protocollo d’intesa che consentirà ai commercialisti e agli esperti contabili di adempiere all’obbligo di segnalazione di operazioni sospette, previsto dalla normativa antiriciclaggio, anche attraverso il Consiglio Nazionale.

Provvederà poi il Consiglio a trasmettere all’UIF, in via telematica, il testo integrale della segnalazione, escludendo l’indicazione del nominativo del commercialista/esperto contabile segnalante. L’anonimato del segnalante verrà, infatti, garantito grazie ad un software di criptazione.

Consulta il testo integrale -> UIF – Comunicato Stampa 23 dicembre 2016

Back To Top