+39 091-6260146 info@creditofinanzanews.it  

Sondaggi di mercato: la UE emana nuove norme tecniche di regolamentazioneRegolamento delegato della Commissione 17 maggio 2016, 960 – Che integra il regolamento (UE) n. 596/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione sulle modalità, le procedure e i sistemi opportuni applicabili ai partecipanti al mercato che comunicano le informazioni quando effettuano sondaggi di mercato

Con il Regolamento in commento, pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea dello scorso 17 giugno, la Commissione ha emanato nuove norme tecniche di regolamentazione sulle modalità, le procedure ed i sistemi opportuni applicabili ai partecipanti al mercato che comunicano le informazioni quando effettuano sondaggi di mercato.

Le opportune modalità e procedure ed i requisiti relativi alla conservazione delle registrazioni sono necessari per assicurare una gestione ed un controllo efficaci delle attività di sondaggio del mercato.

Nel quadro delle opportune modalità, i partecipanti al mercato che comunicano le informazioni dovrebbero stabilire procedure per descrivere il modo in cui sono effettuati i sondaggi di mercato. Tali procedure dovrebbero definire un insieme standard di informazioni da fornire e da chiedere alle persone che ricevono il sondaggio di mercato, assicurando che non siano comunicate informazioni non necessarie potenzialmente sensibili e che tutte le persone che ricevono il sondaggio di mercato ricevano lo stesso livello di informazioni.

È necessario assicurare la certezza del diritto per quanto riguarda il contenuto delle informazioni comunicate nel quadro dei sondaggi di mercato. Pertanto, quando i sondaggi di mercato sono effettuati per telefono ed il partecipante al mercato che comunica le informazioni ha accesso a linee telefoniche registrate, il partecipante al mercato che comunica le informazioni dovrebbe utilizzare dette linee. Quando i sondaggi di mercato siano effettuati tramite canali diversi dalle linee telefoniche registrate, le registrazioni delle comunicazioni nel quadro del sondaggio di mercato dovrebbero essere conservate in forma di registrazioni audio o video o in forma scritta. Per ragioni di protezione dei dati personali, quando il sondaggio di mercato è effettuato mediante linee telefoniche registrate o quando sono utilizzate registrazioni audio o video la persona che riceve il sondaggio di mercato dovrebbe esprimere il suo consenso.

Per agevolare lo svolgimento delle indagini delle Autorità competenti sui presunti abusi di mercato, i partecipanti al mercato che comunicano le informazioni dovrebbero, per ogni sondaggio di mercato, tenere un registro delle persone che hanno ricevuto il sondaggio di mercato.

Per ridurre al minimo il rischio di comunicazione impropria di informazioni privilegiate, i partecipanti al mercato che comunicano le informazioni dovrebbero tenere un registro dei potenziali investitori che hanno comunicato di non essere interessati a ricevere sondaggi di mercato. I potenziali investitori dovrebbero poter dichiarare di non essere interessati a ricevere sondaggi di mercato in relazione a tutte le potenziali operazioni o solo ad alcuni tipi particolari.

Il Regolamento entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e si applica a decorrere dal prossimo 3 luglio.

Consulta il testo integrale -> Regolamento UE 17 maggio 2016, 960