skip to Main Content
+39 091-6260146 info@creditofinanzanews.it  

Ulteriori chiarimenti in materia di certificazione di bilancio di PMI innovativeMinistero dell’Economia e delle Finanze – Decreto 2 ottobre 2015 – Contributo a carico degli iscritti nel Registro dei revisori legali, per l’anno 2016

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro della Giustizia, con il decreto in commento, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 273 del 23 novembre 2015, ha fissato il contributo 2016 a carico degli iscritti nel Registro dei revisori legali.

Tale contributo è pari ad euro 26,00 ed è dovuto anche dai revisori iscritti nella separata sezione degli inattivi.

L’art. 21, comma 7, del D.Lgs. n. 39/2010 fissa la data di scadenza del pagamento del contributo al 31 gennaio 2016.

Sono tenuti al pagamento del contributo i revisori legali e le società di revisione legale che risultano iscritti nel Registro alla data del 1° gennaio di ogni anno. Diversamente, i revisori e le società di revisione che in corso d’anno sono iscritti per la prima volta nel Registro dei revisori legali sono tenuti al pagamento del contributo annuale a partire dall’anno successivo a quello d’iscrizione.

In caso di omesso o ritardato versamento del contributo annuale sono dovuti gli interessi nella misura legale, con decorrenza dalla scadenza e sino alla data dell’effettivo versamento, nonché gli oneri amministrativi connessi alla correlata attività di riscossione.

Consulta il testo integrale -> Ministero dell’Economia e delle Finanze – Decreto 2 ottobre 2015

Back To Top