skip to Main Content
+39 091-6260146 info@creditofinanzanews.it  

Commissione Europea: si al decreto salva-banche del GovernoCommissione Europea – Comunicato Stampa 22 novembre 2015

Con il comunicato stampa in commento, la Commissione Europea ha dato il via libera al decreto salva-banche, approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 22 novembre.

La Commissione Europea ha, dunque, giudicato i piani di risoluzione della Banca delle Marche, della Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio, della Cassa di Risparmio di Ferrara e della Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti, la cui quota combinata rappresenta approssimativamente l’1% del mercato italiano, conformi alle norme UE in materia di aiuti di stato.

Questo fa seguito alla decisione della Banca d’Italia di assoggettare le quattro banche, ciascuna delle quali era già stata posta in amministrazione straordinaria, a procedure di risoluzione conformemente alle norme UE sul risanamento e sulla risoluzione delle banche.

La Commissione ha, quindi, valutato i piani conformemente alle sue norme sugli aiuti di stato alle banche nel contesto della crisi finanziaria, riscontrando che le misure di risoluzione per queste quattro banche sono in linea con l’obiettivo generale di salvaguardia della stabilità finanziaria.

Consulta il testo integrale -> Commissione Europea – Comunicato Stampa 22 novembre 2015

Back To Top