skip to Main Content
+39 091-6260146 info@creditofinanzanews.it  

Facebook: spierà i vostri debiti e venderà l’informazione alle bancheLa notizia appare “inquietante”, ma presto Facebook potrebbe raccogliere le informazioni finanziarie (debiti contratti e saldati, protesti, mutui, regolarità nei pagamenti) degli utenti e cederle, a pagamento, a chiunque ne farà richiesta.

Secondo quanto riportato dal quotidiano francese Liberation, lo scorso 4 agosto la società di Mark Zuckerberg ha depositato, negli Stati Uniti, un brevetto che consentirebbe a Facebook di gestire i dati di carattere finanziario che riguardano ogni singolo utente e rigirarli, ovviamente dietro pagamento, a banche, istituti e società di credito intenzionati a capire il grado di affidabilità del soggetto prima di decidere o meno di accogliere una domanda di prestito o finanziamento.

Ancor più inquietante è il fatto che ciò potrebbe accadere, non soltanto nel proprio account personale, ma anche in quelli degli amici.

La clamorosa notizia sta facendo, come c’era da aspettarsi, molto discutere.

In realtà, però, non si tratta di una novità, in quanto quella depositata da Facebook è l’acquisizione di un brevetto del 2010 di Friendster, uno dei social network più vecchi.

Back To Top