skip to Main Content
+39 091-6260146 info@creditofinanzanews.it  

Tribunale di Frosinone: prova della chiusura conto corrente bancario

Tribunale di Frosinone – Sentenza 18 aprile 2014

Conto corrente bancario – Ripetizione di somme indebitamente addebitate – Mancanza di prova in ordine alla chiusura del conto a domanda di esatto adempimento del contratto con richiesta di liquidazione del saldo

Il Tribunale di Frosinone, con la sentenza in commento, si pronuncia in materia di chiusura di un conto corrente bancario.

Il Giudice ha sentenziato che, nel caso in cui non sia provato che la chiusura del conto corrente sia intervenuta anteriormente all’introduzione del presente giudizio e della conseguente azione di ripetizione, deve ritenersi che l’esercizio di quest’ultima implichi e comprenda una domanda di esatto adempimento del contratto di conto corrente volta ad ottenere, a seguito del recesso operato dal correntista, la liquidazione del saldo correttamente rideterminato e la condanna della banca alla restituzione di quanto indebitamente trattenuto.

Il Tribunale ha ritenuto che il correntista, con la notifica dell’atto di citazione, abbia chiesto anche la chiusura del conto corrente bancario.

Consulta il testo integrale -> Tribunale di Frosinone – Sentenza 18 aprile 2014

Back To Top